Cuccioli Maine Coon
  HOME / LA RAZZA  
Maine Coon
click x ingrandire
Il maine coon è un gatto fuori dal comune. Discreto m a sempre presente, intelligente e fiero, affezinato e pronto a dimostrartelo chiaramente. Ci segue come un´ombra cercando la nostra compagnia, obbligandoci a guardarlo e a scoprirne la seduzione. Perchè maine coon? "MAINE" perchè ha fatto la sua prima comparsa nello Stato del Maine negli Stati Uniti. "COON" per due ragioni, talvolta un po´ romanzate, che finiscono per collimare. Gli europei, arrivando negli Stati Uniti, incontrarono per la prima volta l´orsetto lavatore (racoon in inglese) e lo credettero un grosso gatto selvatico locale, rimasero inoltre colpiti dalla sua enorme coda a pennacchio adorna di striature ad anello. Fu così che nella colonia francese del Canada, all´epoca di Champlain, s´incominciò a chiamare l´orsetto lavatore "gatto selvatico".
L´abitudine oltrepassò la vicina frontiera del Maine, dove anche i gatti erano dotati di pelo lungo e di una notevole coda. Al punto tale che si giunse a considerare questi gatti dell´America del Nord come il prodotto di un incrocio tra gatti selvatici e orsetti lavatori, affermazione ovviamente respinta dai genetisti. In ogni caso la denominazione rimase: da allora si parlò di Coon Cats altrettanto spesso che di Maine Cats e poi di maine coon.
Maine Coon
click x ingrandire
Per quanto concerne l´origine genetica reale, è verosimile che risieda nell´incrocio tra gatti a pelo lungo, come gli angora o i gatti delle foreste scandinave quali il "gatto dei boschi" (Skogkatt in norvegese) portati dall´Asia Minore dai Vichinghi e poi lasciati in Nuova Inghilterra dakke navi provenienti dall´Europa del Nord, e gatti selvatici nordamericani simili a linci, il bobcat specialmente. Quest´ultima ipotesi è suffragata dalla presenza di tipici ciuffetti di pelo al centro delle orecchie di certi maine coon ma soprattutto dalle dichiarazioni di vari testimoni particolarmente attendibili. Incroci tra bobcats e gatti domestici locali sono stati effettivamente osservati, e la descrizione della nuova prole ricorda in pieno il maine coon.
Vi è pure la diceria che la regina Maria Antonietta, desiderosa di mettere in salvo da possibili intemperanze rivoluzionarie i propri angori turchi, avrebbe affidato le bestiole al marchese di La Fayette in partenza per il continente americano. Arrivati al di là dell´Atlantico, i gatti si sarebbero accoppiati con esemplari selvatici americani dando origine a una nuova razza di felini. L´esistenza di angora turchi tra gli antenati del maine coon sembrerebbe così confermata. Dal gatto selvatico americano il maine coon avrebbe ereditao la sua grande resistenza fisica e mentale; dall´angora avrebbe ricevuto il pelo lungo e la grazia fisica, così come quell´intelligenza e quella socievolezza che contraddistinguono nettamente la stirpe. L´assenza di prove chiare riguardo alle origini del maine coon conferma ampiamente che la razza è opera della natura e non dell´uomo.
GATTI
Maine Coon

Informativa sulla privacy
Cuccioli Maine Coon

Allevamento Soul Dreamer
Segrate (MI) - Italy
Tel. 339/6769570
sandro@segratemainecoon.it
Maine Coon